Fuerteventura Nord

Luoghi di interesse: Fuerteventura – Nord.

  • Corralejo 1
    Corralejo 1
  • Corralejo 2
    Corralejo 2
  • Corralejo 3
    Corralejo 3
  • Corralejo 4
    Corralejo 4
  • Corralejo 5
    Corralejo 5
  • Corralejo 6
    Corralejo 6
  • Corralejo 7
    Corralejo 7
  • Corralejo 8
    Corralejo 8
  • Corralejo 10
    Corralejo 10
  • Corralejo 11
    Corralejo 11
  • Corralejo 12
    Corralejo 12
  • El Cotillo
    El Cotillo
  • El Cotillo 2
    El Cotillo 2
  • El Cotillo 3
    El Cotillo 3
  • El Cotillo 4
    El Cotillo 4
  • El Cotillo 5
    El Cotillo 5
  • El Cotillo 6
    El Cotillo 6
  • El Cotillo 7
    El Cotillo 7
  • El Cotillo 9
    El Cotillo 9
  • El Cotillo 10
    El Cotillo 10
  • El Cotillo 11
    El Cotillo 11
  • El Cotillo 12
    El Cotillo 12
  • El Cotillo 13
    El Cotillo 13
  • El Cotillo 14
    El Cotillo 14
  • El Cotillo 15
    El Cotillo 15
  • El Cotillo 16
    El Cotillo 16
  • Lajares
    Lajares
  • Lajares 2
    Lajares 2
  • Lajares 3
    Lajares 3
  • Lajares 4
    Lajares 4

Corralejo: il nome significa “piccolo cortile” dove c’erano le stalle per le capre. Corralejo è un antico paese di pescatori il cui centro è stato rimodellato di recente e fu il primo posto di Fuerteventura a svilupparsi con il turismo. Oggi è la zona più turistica dell’isola, tanto di giorno che durante la notte. Corralejo si può dividere in tre grande aree: la zona nord, con il suo centro storico e la zona più vicina al porto; la zona centro che fu costruita negli anni ’70; e la zona sud, che si è sviluppata a partire dal 2000. Il centro storico è una zona pedonale, La Piazza della Musica, la calle de la Iglesia e il Molo Piccolo offronno numerosi bar, ristoranti e pubs. Nel centro della città incontriamo la via principale e molte strade laterali piene di negozi, bar, ristoranti, pubs. Nel centro di Corralejo si trovano due piccole spiagge, ideali per le famiglie con figli.
Nel sud di Corralejo ci sono delle stupende e grandi spiagge con enormi posibilità di riposo e sport.
Le dune (Parco Nazionale) sono famose nel mondo ed è “obbligatorio” visitarle. All’isola di Lobos (di fronte a Corralejo), si accede regolarmente per godere della natura, della tranquillità e della piccola spiaggia.

El Cotillo: antico porto del XVIIº secolo, che ora è zona turistica, il che si traduce in una atmosfera particolare. Ci sono due porti, il porto vecchio sta nel centro del paesino dove ci sono ottimi ristoranti e il porto nuovo che si incontra nella zona sud del paese anche qui con ottimi ristoranti.
Visita “el Tostón”, una piccola fortezza antica che in qualche occasione ospita alcune esposizioni d’arte di artisti locali. El Cotillo ha belle spiagge. Le spiagge del sud sono un punto caldo per i fanatici del surf e le spiagge del nord con una serie di belle lagune, sono ideali per le famiglie. Alcune spiagge più a nord sono frequentate da nudisti. (Scusate non abbiamo foto disponibili)

Lajares: Paesino tra Corralejo e El Cotillo, dove si trova un centro di produzione locale di merletti, che si può visitare. Dalla strada che va da Lajares a Majanicho, si incontra il percorso che porta al vulcano “Calderón Hondo”. Esiste una importante comunità di surfisti e artigiani a Lajares. Ci sono un paio di buoni posti per mangiare e bere qualcosa e un ristorante Gurmet. Ogni sabato c’è un mercatino artigianale nel centro.

Villaverde: paesino agricolo con un museo di arte etnica “Museo Rosalinda”. Ci sono alcuni ottimi ristoranti.

La Oliva: capoluogo del municipio de “La Oliva”, dove si può visitare il vecchio quartier generale militare “La casa de los Coroneles”, il museo agricolo “Museo del Grano” e una bella chiesa.

Tindaya: paese tranquillo con una bella spiaggia e con la montagna sacra “Tindaya” che si può scalare (previo permesso). Altri luoghi di interesse nella zona sono la montagna “La Muda” e la
“Montaña Quemada” dove si può salire, e godere della vista stupenda e ineguagliabile.

0
0
0
s2smodern